HELP FILE

Guida all’installazione per MSI (Windows)

Gli amministratori di dominio possono installare automaticamente GoToMeeting su più computer usando il file GoToMeeting MSI. Si tratta di un modo molto pratico per consentire agli amministratori dei domini di rete di implementare e installare l’app desktop GoToMeeting per migliaia di utenti o computer in tutta la rete. Per implementare GoToMeeting su più computer, gli amministratori di dominio possono creare un oggetto Criteri di gruppo (GPO) e collegarlo alla rete usando il controller di dominio (Windows Server).

GoToMeetingpuò anche essere installato per tutti gli utenti sul computer eseguendo il file MSI manualmente. Il file MSI supporta l’installazione per tutti gli utenti del computer oppure solo per l’utente corrente. Questo metodo di installazione può essere utile per gli amministratori che desiderano creare un’unica immagine del sistema operativo con GoToMeeting incluso, che viene quindi distribuita in più computer.

Puoi avere più versioni di GoToMeeting installate dai file di Windows Installer (MSI) sul tuo computer. La versione attiva è configurata dall’amministratore di GoToMeeting nel server GoToMeeting. Se la versione attiva non è disponibile sul tuo computer, viene scaricata e installata automaticamente quando accedi e avvii una sessione. Per eseguire sessioni utilizzando la versione installata dal file MSI, l’account GoToMeeting deve disporre della stessa versione configurata sul server.

L’installazione tramite MSI è una funzionalità avanzata che richiede autorizzazioni a livello di amministratore sui computer di destinazione. Una volta che GoToMeeting è stato installato per tutti gli utenti del computer, per impostazione predefinita aggiornamento automatico per ottenere le versioni aggiornate che vengono rilasciate e rimuovere quelle precedenti (ovvero, non è necessario installare gli aggiornamenti di versione successivi tramite MSI). Per controllare gli aggiornamenti automatici su un computer, è possibile applicare un criterio GPO. L’utilizzo di SCCM o di un altro strumento per installare il file MSI a livello di SISTEMA non consente la modifica dei contrassegni delle impostazioni.

Ignorare le preferenze predefinite

Alcune preferenze predefinite di GoToMeeting possono essere ignorate e quindi specificate durante il processo di installazione modificando la tabella delle proprietà MSI. I parametri personalizzati elencati di seguito possono essere controllati da argomenti della riga di comando (per l’utente attualmente connesso) oppure trasformare i file (.MST) (per più utenti in un dominio di rete).

Preferenze utente Descrizione Parametro Valori validi Valore predefinito
Installare per tutti gli utenti oppure solo per l’utente attuale

G2MINSTALLFORALLUSERS=1 significa che il prodotto verrà installato per tutti gli utenti sul computer.

G2MINSTALLFORALLUSERS=0 significa che il prodotto verrà installato solo per l’utente attuale. Questa è la modalità predefinita.

Ricorda che il prodotto viene installato per tutti gli utenti se viene installato per ogni computer tramite un criterio di gruppo, indipendentemente dal valore della proprietà.

La prima versione che supporta questi parametri MSI è la v8.22.0, build 8473.

G2MINSTALLFORALLUSERS 0 o 1 {0}
Viene avviata automaticamente all’accesso Avvia automaticamente GoToMeeting dopo che l’utente esegue l’accesso al computer. G2MRUNATLOGON true o false true
Integrazione Specifica un’integrazione GoToMeeting con altre applicazioni. G2MINTEGRATION Nessuno, Note, Outlook, e-mail o Automatico nessuno
Disattivare determinate registrazioni

Disattiva la possibilità di registrare lo schermo dall’area di notifica e rimuove la scheda "Registrazione" dalla finestra Preferenze.

La prima versione che supporta questi parametri MSI è la v10.8.0.

G2MDISABLERECORDINGMENU true o false false
Registrare audio

Abilita o disabilità l’inclusione della conferenza audio nelle registrazioni delle sessioni.

G2MRECAUDIO true o false true
Conversione registrazione

Converti il contenuto video nel formato Windows Media Player.

G2MRECCONVERT true o false false
Percorso di salvataggio registrazione Specifica il percorso in cui verranno archiviati i file di registrazione della sessione. G2MRECPATH < ..percorso valido.. > <...cartella personale utente... >
Percorso di salvataggio chat Specifica il percorso in cui file di registro della chat. G2MCHATSAVEPATH < ..percorso valido.. > <...cartella personale utente... >
Eseguire aggiornamenti automatici

Abilita o disabilita gli Aggiornamenti automatici (che consentono di scaricare proattivamente gli aggiornamenti mentre non si è collegati a una sessione).

Per gli ambienti bloccati, è consigliabile specificare "false" perché l’attivazione degli aggiornamenti automatici rimuoverà anche le build più vecchie.

Ricorda che questa proprietà MSI controlla solo gli aggiornamenti automatici in base all’utente. Gli aggiornamenti automatici per computer non vengono interessati da questa proprietà.

Consulta Controllare le impostazioni di "Aggiornamento automatico" (.ADM) per un’impostazione di criterio di gruppo che può disattivare gli aggiornamenti automatici in base al computer. La stessa impostazione di criterio di gruppo può controllare anche gli aggiornamenti automatici in base all’utente.

G2MPERFORMAVC true o false true *
Abilitare i diritti dei prodotti e installare le scelte rapide

Per impostazione predefinita, se nessuno di questi argomenti è specificato, MSI installerà il prodotto con diritti esclusivamente per GoToMeeting. Ciò significa che verranno installate solo le scelte rapide per GoToMeeting e il menu della barra delle applicazioni includerà solo voci dei prodotti G2M. Se desideri personalizzare i diritti del prodotto inizialmente installati, è possibile specificare questi argomenti nell’installazione di MSI. Ricorda che i diritti dei prodotti vengono aggiornati con i diritti correnti per l’account quando l’utente esegue l’accesso per la prima volta. Quindi questi parametri controllano le scelte rapide iniziali e le voci del menu della barra delle applicazioni solo finché l’utente non effettua l’accesso.

Ad esempio, può essere utile se il cliente ha acquistato GoToMeeting e GoToWebinar oppure solo GoToWebinar. In questo caso, potrebbe essere utile installare il prodotto con i tasti di scelta rapida e le voci del menu della barra delle applicazioni di G2M e G2W, oppure solo quelli di G2W (rimuovendo quindi il tasto di scelta rapida di G2M). Ricorda che indipendentemente dai diritti specificati durante l’installazione di MSI, i tasti di scelta rapida dei prodotti corretti verranno installati una volta che l’utente esegue l’accesso. Nei due esempi precedenti, verrebbero specificati rispettivamente i seguenti parametri MSI:

  • G2WENABLED=true (aggiunta di G2W)
  • G2MENABLED=false G2WENABLED=true (rimozione di G2M predefinito e aggiunta di G2W)

Controllo dei diritti sui prodotti specificati al momento dell’installazione:

  • al momento dell’installazione/alla prima esecuzione in cui le scelte rapide vengono create
  • quali prodotti vengono visualizzati nel menu contestuale della barra delle applicazioni

G2MENABLED G2WENABLED G2TENABLED true o false true false false
Nota: se alcune di queste opzioni hanno un valore non valido oppure se i percorsi non esistono, viene impostato il valore predefinito dell’opzione corrispondente. Se una versione esistente di GoToMeeting è già configurata con le preferenze specifiche dell’utente, tali valori vengono reimpostati con i nuovi valori specificati durante il processo di installazione. Se GoToMeeting è in esecuzione durante il processo di installazione, è necessario riavviare l’applicazione GoToMeeting per applicare le nuove preferenze.

Preconfigurare le preferenze con i file di trasformazione (.MST)

I file di trasformazione di Windows (.MST) offrono un modo pratico per installare una configurazione specifica di preferenze predefinite. Puoi comprimere comandi in file batch oppure usare un editor di database come Microsoft Orca per aggiungere le variabili nella tabella delle proprietà MSI, sostituendo i valori predefiniti. Consulta Informazioni sulle trasformazioni sul sito del supporto Microsoft per ulteriori informazioni.

  • Per applicare un file di trasformazione solo per l’utente corrente, puoi usare la riga di comando msiexec /i < G2MSetupX.X.XXX_IT.msi > TRANSFORMS=CorporateSettings.mst.
  • Per applicare un file di trasformazione a un’installazione di dominio, puoi aggiungerla all’oggetto Criteri di gruppo.

Installare MSI per l’utente corrente

Questo metodo può essere utilizzato per installare GoToMeeting su un unico computer per l’utente attualmente collegato. Si tratta di una buona alternativa per gli organizzatori che hanno difficoltà nell’installazione del file EXE.

  1. Scarica il file MSI per build singola o per più build qui.
    Nota: se non devi configurare impostazioni specifiche, puoi semplicemente fare doppio clic sul file MSI per avviare l’installazione anziché passare al punto 2.
  2. Determina il testo della riga di comando adeguato come segue:
  3. Inizia con il testo dell’installazione di base.
    • Per installare in modalità predefinita, digita "msiexec /i < G2MSetupX.X.XXX_IT.msi >".
    • Per installare in modalità invisibile all’utente, digita "msiexec /i < G2MSetupX.X.XXX_IT.msi > /quiet".
  4. Continua ad aggiungere variabili come desideri. Consulta gli esempi per ogni installazione qui di seguito.
  5. Apri una finestra del prompt dei comandi, quindi immetti la riga di comando definita al punto 2.

Esempi di righe di comando

Di seguito sono disponibili esempi di righe di comando che includono parametri personalizzati per impostare le preferenze predefinite di G2MSetup.msi.

  • Sostituisci le preferenze utente individuali predefinite con valori personalizzati: msiexec /i < G2MSetupX.X.XXX_IT.msi > G2MRUNATLOGON=false G2MINTEGRATION=Notes G2MRECAUDIO=false G2MRECCONVERT=true G2MRECPATH="C:\My Recordings
  • Abilita la registrazione del processo di installazione (consulta la guida del comando "msiexec.exe" per ulteriori opzioni): msiexec /i < G2MSetupX.X.XXX_IT.msi > /l* C:\MyLogFile.log
  • Applica un file di trasformazione (.MST): msiexec /i < G2MSetupX.X.XXX_IT.msi > TRANSFORMS=CorporateSettings.mst

Disinstallare MSI per l’utente corrente

Nota: se sul computer in uso sono installate più versioni di GoToMeeting dal sito Web GoToMeetinge dal file MSI, la disinstallazione del file MSI potrebbe rimuovere tutte le versioni esistenti di GoToMeeting.
  1. Apri una finestra del prompt dei comandi.
  2. Immetti il testo desiderato:
    • Per disinstallare in modalità predefinita, digita msiexec /i < G2MSetupX.X.XXX_IT.msi >.
    • Per disinstallare in modalità invisibile all’utente, digita msiexec /i < G2MSetupX.X.XXX_IT.msi > /quiet.

In alternativa, puoi effettuare la disinstallazione manualmente in Pannello di controllo > Programmi e funzionalità.

Installare MSI per tutti gli utenti

Puoi installare GoToMeeting tramite MSI per tutti gli utenti del computer oppure solo per l’utente attuale. Tale operazione può essere controllata in due modi:

  • La procedura guidata di MSI
  • La proprietà "G2MINSTALLFORALLUSERS" (per installazioni invisibili)

Le versioni di MSI successive alla v8.22.0, build 8473 non dispongono delle specifiche adatte per l’esecuzione manuale per tutti gli utenti. La modalità predefinita è l’installazione solo per l’utente corrente. Per installare versioni precedenti per tutti gli utenti, il file MSI deve essere installato tramite un oggetto Criteri di gruppo per computer. Ricorda che tutte le versioni continueranno a supportare l’installazione tramite l’oggetto Criteri di gruppo.

Dopo avere installato il file MSI per tutti gli utenti, i tasti di scelta rapida per i prodotti verranno visualizzati all’accesso successivo dell’utente a Windows (non verranno visualizzati per gli utenti attualmente connessi). Gli utenti connessi devono disconnettersi e riconnettersi per visualizzare i tasti di scelta rapida dei prodotti.

Installare su computer all’interno dei domini di rete (oggetto Criteri di gruppo)

Gli amministratori di dominio possono installare automaticamente GoToMeeting su più computer usando il file GoToMeeting MSI. Si tratta di un modo molto pratico per consentire agli amministratori dei domini di rete di implementare e installare l’app desktop GoToMeeting per migliaia di utenti o computer in tutta la rete. Per implementare GoToMeeting su più computer, gli amministratori di dominio possono creare un oggetto Criteri di gruppo (GPO) e collegarlo alla rete usando il controller di dominio (Windows Server).

Nota: le installazioni con criterio di gruppo non supportano le opzioni della riga di comando. Potrebbe essere necessario usare i file di trasformazione (.MST) per applicare impostazioni personalizzate per più utenti.

Specificare il pubblico di destinazione

Gli amministratori di dominio possono scegliere di distribuire GoToMeeting su base specifica per utente o per computer.

  • La distribuzione per utenti (o gruppi di utenti) assegnerà GoToMeeting a individui specifici, indipendentemente dal computer tramite cui accedono.

  • La distribuzione per computer assegnerà GoToMeeting solo a computer specifici, indipendentemente da quale utente vi accede.

    Nota: non è possibile applicare file di trasformazione (.MST) alle installazioni distribuite su computer. Puoi utilizzarli solo quando esegui l’implementazione per utenti o gruppi.

Specificare il metodo di installazione

I controller di dominio che utilizzano Active Directory possono scegliere il metodo di installazione dell’app desktop una volta che il file MSI è stato distribuito. Per ulteriori informazioni, consultaUtilizzo dei Criteri di gruppo per l’installazione remota di software nel sito del supporto Microsoft.

  • Pubblicato [per gli utenti]: GoToMeeting verrà reso disponibile per utenti specifici (o gruppi di utenti) nel dominio di rete. Potranno visualizzare GoToMeeting elencato in Programmi e funzionalità e sarà disponibile per l’installazione su richiesta.
    Nota: Per scaricare l’applicazione, l’utente può passare a Pannello di controllo > Programmi e funzionalità. Nella barra di navigazione a sinistra, può fare clic su Installa un programma dalla rete per visualizzare tutto il software pubblicato e disponibile per l’installazione.
  • Assegnato [a utenti o computer]: GoToMeeting verrà automaticamente installato per utenti, gruppi di utenti o computer specifici nel dominio di rete. L’installazione verrà eseguita automaticamente all’accesso successivo oppure quando il computer viene avviato.
  • Avanzato: come per "Assegnato", GoToMeeting verrà automaticamente installato per utenti, gruppi di utenti o computer specifici nel dominio di rete. Tuttavia, "Avanzato" offre anche la possibilità di applicare preferenze utente aggiuntive utilizzando un file di trasformazione Windows Installer (.mst) come pacchetto di installazione.

Ignorare le preferenze predefinite

Gli amministratori di dominio possono inoltre configurare le installazioni di GoToMeeting con preferenze utente GoToMeeting specifiche.

 

Disinstallare su computer all’interno di domini di rete (oggetto Criteri di gruppo)

Nota: se sul computer in uso sono installate più versioni di GoToMeeting dal sito Web GoToMeetinge dal file MSI, la disinstallazione del file MSI potrebbe rimuovere tutte le versioni esistenti di GoToMeeting.
Nota: è consigliabile usare installazioni di Criterio di gruppo ma lo strumento di installazione corrente dovrebbe essere in grado di soddisfare i requisiti di base e gli scenari di installazione di soluzioni di distribuzione più potenti come SMS/SCCM di Microsoft.

Gli amministratori di dominio possono disinstallare automaticamente GoToMeeting da più computer riconfigurando lo stesso oggetto Criteri di gruppo che hanno utilizzato per installare GoToMeeting.

  1. Fai clic destro sull’oggetto Criteri di gruppo e seleziona Proprietà.
  2. Nella scheda Distribuzione, disattiva la casella di controllo "Disinstalla questa applicazione quando non rientra più nell’ambito di gestione".

Tuttavia, non è consigliabile usare questo metodo per disinstallare GoToMeeting da più computer contemporaneamente poiché non tutti gli aspetti dell’installazione possono essere rimossi in questo modo e alcune parti potrebbero rimanere nel computer. Chiedi invece agli organizzatori di effettuare la disinstallazione manualmente in Pannello di controllo > Programmi e funzionalità.

Controllare le impostazioni di "Aggiornamento automatico" (.ADM)

Per impostazione predefinita, il file MSI è configurato con gli aggiornamenti automatici attivi (come quando l’installazione avviene con il download del file EXE). Ciò significa che l’app desktop GoToMeeting verrà aggiornata in modalità invisibile all’utente (e rimuoverà le build obsolete) mentre l’utente non è collegato ad alcuna sessione. Se disabiliti questa impostazione, l’app desktop attenderà fino al collegamento a una sessione o all’avvio di una sessione per aggiornarsi. Gli amministratori di dominio hanno la possibilità di controllare centralmente queste impostazioni aggiungendo il modello amministrativo GoToMeeting-AutomaticUpdates (.ADM) all’editor dell’oggetto Criteri di gruppo. In tal modo verrà creato automaticamente un nuovo oggetto Criteri di gruppo che fornirà istruzioni di configurazione aggiuntive. Gli amministratori di dominio possono richiedere il file GoToMeeting-AutomaticUpdates.adm a un rappresentante oppure scaricare il file .ADM qui.

Se il file MSI è installato per computer, verrà installata un’attività pianificata in esecuzione dall’account SYSTEM, che eseguirà gli aggiornamenti automatici per computer. L’impostazione del Criterio di gruppo può controllare gli aggiornamenti automatici per utente e computer. Se configurata a livello di computer, l’impostazione dell’oggetto Criteri di gruppo controllerà gli aggiornamenti automatici per computer e per utente. Se configurata a livello di utente, l’impostazione dell’oggetto Criteri di gruppo controllerà solo gli aggiornamenti automatici per utente.

Nota: questo è un criterio basato su registro, il che significa che quando il criterio è configurato dall’amministratore IT, verrà creato un registro AutomaticUpdatesSetting (valore 0 o 1) per i computer/utenti di destinazione in Software\Policies\GoToMeeting (in HKCU o HKLM per criterio di computer o utente).

Controllare le impostazioni per impedire la creazione di collegamenti (.ADM)

Per impostazione predefinita, l’applicazione desktop GoToMeeting crea collegamenti sul desktop e nel menu Start. Gli amministratori di dominio possono impedire la creazione di collegamenti aggiungendo il modello amministrativo GoToMeeting-PreventCreatingShortcuts (.ADM) all’editor dell’oggetto Criteri di gruppo. In tal modo verrà creato automaticamente un nuovo oggetto Criteri di gruppo che fornirà istruzioni di configurazione aggiuntive.

Gli amministratori di dominio possono richiedere il file GoToMeeting-PreventCreatingShortcuts .ADM da un rappresentante oppure scaricarlo qui.

Nota: questo è un criterio basato su registro, il che significa che quando il criterio è configurato dall’amministratore IT, verrà creato un registro PreventCreatingShortcutsSetting per i computer/utenti di destinazione in Software\Policies\ GoToMeeting (in HKCU o HKLM per criterio di computer o utente).